Sto testando

BIOTHERM

Aquasource Biosensitive Yeux

ESTEE LAUDER

Revitalizing Supreme - Global Anti-Aging Creme

DIOR

Capture Totale Eyes Essential - Eye Zone Boosting Super Serum

Newsletter

Vuoi ricevere comodamente nella tua casella mail i miei ultimi articoli? E' gratis!

206 donne di tutte le età lo stanno già facendo! ^_^


Commenti recenti

Seguimi

Questo Blog è

Io provo tutti i prodotti per poter fornire informazioni, ma scelgo di usare sulla mia persona in maniera continuativa solo quelli non sperimentati sugli animali.

Per conoscere quali Case Cosmetiche praticano la sperimentazione su animali e quali no dai un'occhiata a questa lista.

Contattami

Scrivimi per qualunque dubbio, problema o semplicemente per fare due chiacchiere, ne sarò lusingata. ^_^

esperimenti di giovinezza mail to meesperimenti di giovinezza mail to me

Chi c'é online

14 visitatori online

INCI glossario e significato degli ingredienti

 

In questo articolo ho voluto creare un glossario contenente le tipologie di ingredienti più usate nei cosmetici e una breve spiegazione delle loro funzioni.

Spero possa esserti d’aiuto per approfondire la tua conoscenza sugli ingredienti che compongono i cosmetici! ^_^

 

“Se ti occorre aiuto nell’interpretazione delle tabelle INCI, dai un’occhiata a questa pratica guida INCI; se vuoi vedere un esempio di tabella INCI puoi guardare qualche mia opinione, ad esempio Estee Lauder Fondotinta Resilience Lift Extreme Radiant Lifting Makeup oppure Dior Capture Totale Multi-Perfection Eye Treatment

 

  • ABRASIVO: sostanza a cui sono state aggiunte piccole particelle solide; usata per l’esfoliazione della pelle e lo sbiancamento dei denti.
  • ADDITIVO: sostanza usata per migliorare l’aspetto e la conservazione del cosmetico senza alterarne le proprietà.
  • ADDITIVO BIOLOGICO: identico all’additivo però si tratta sempre di un ingrediente di origine naturale, mai artificiale; attenzione alla derivazione, se è di origine animale probabilemente avrà il bollino rosso, questo per via della sperimentazione sugli animali, non perchè sia nocivo
  • ADDITIVO REOLOGICO: sostanza che viene aggiunta ai cosmetici per migliorarne le caratteristiche tattili; ad esempio per rendere il prodotto più liscio e scorrevole durante l’applicazione.
  • AGENTE TAMPONE: sostanza che serve a stabilizzare il ph del cosmetico.
  • ALLERGENE DEL PROFUMO: sostanza usata per conferire profumo al cosmetico; non è un evento comune ma può dare luogo a fenomeni allergici.
  • ANTIAGGLOMERANTE: sostanza che impedisce alle particelle solide di unirsi tra loro e creare grumi.
  • ANTIMICROBICO: sostanza che contrasta la crescita microbica.
  • ANTIOSSIDANTE: sostanza che possiede una duplice funzione= protegge il cosmetico dalla degradazione causata dall’ossigeno e offre un’azione anti-età sulla pelle.
  • ANTISCHIUMA: sostanza che inibisce la formazione di schiuma nel cosmetico.
  • ANTISTATICO: sostanza che abbassa la carica elettronegativa dei capelli (solitamente dopo un lavaggio aggressivo) rendendoli più pettinabili e disciplinati.
  • ANTISUDORAZIONE: sostanza che riduce la larghezza dei pori sudorali diminuendo così la quantità di sudore prodotta.
  • ASSORBENTE: sostanza che assorbe gli elementi solubili in acqua o olio (ad esempio l’eccesso di sebo).
  • ASSORBENTE U.V.: sostanza che assorbe una parte della radiazione ultravioletta proteggendo il corpo (pelle e capelli) e il cosmetico dai raggi UV.
  • ASTRINGENTE: sostanza che riduce le secrezioni della pelle (ad esempio il sebo).
  • BATTERICIDA: sostanza che uccide determinati tipi di batteri.
  • BIOTECNOLOGICO: sostanza sintetizzata in laboratorio a partire da reperti biologici (microrganismi, cellule staminali, cellule vegetali, enzimi animali ecc…).
  • COLORANTE CAPELLI: sostanza solitamente utilizzata per colorare i capelli.
  • COLORANTE COSMETICO: sostanza che svolge la duplice funzione di colorare il cosmetico e/o la pelle.
  • CONDIZIONANTE CUTANEO: sostanza che migliora lo stato della pelle (ad esempio rendendola più morbida e nutrita).
  • CONDIZIONANTE PER CAPELLI: sostanza che migliora lo stato dei capelli (ad esempio rendendoli più morbidi, lisci, disciplinati ecc…).
  • CONSERVANTE: sostanza che preserva il cosmetico dall’inquinamento da parte di microrganismi (batteri, lieviti ecc…)
  • COPRENTE: sostanza che nasconde le qualità originarie del cosmetico, come ad esempio odore e sapore.
  • DENATURANTE: sostanza aggiunta per rendere sgradevole il sapore del cosmetico; utilizzata principalmente per prevenire comportamenti illeciti su cosmetici con presenza di alcol.
  • DEODORANTE: sostanza che riduce e/o copre gli odori corporei; è spesso associato agli effetti battericida e antitraspirante.
  • DOLCIFICANTE: sostanza usata per rendere il cosmetico più gradevole al gusto; solitamente si trova nei prodotti per le labbra.
  • EMOLLIENTE: sostanza che viene aggiunta ai cosmetici per donare morbidezza e idratazione a pelle, capelli e unghie.
  • EMULSIONANTI: sostanza che favorisce il legame tra due sostanze non miscelabili tra loro.
  • FATTORE DI CONSISTENZA: sostanza che viene aggiunta al cosmetico per modificarne la consistenza (la più usata è la cera che rende il composto più pastoso e meno fluido).
  • FILMANTE: sostanza che forma una pellicola sulla pelle a fine protettivo o cosmetico.
  • FILMOGENO: sostanza che, una volta applicata, crea una pellicola (protettiva o estetica) su pelle, capelli e unghie.
  • FILTRO U.V.: sostanza che protegge la pelle e i capelli dalle radiazioni solari assorbendo una parte di esse o riflettendole.
  • FISSANTE PER CAPELLI: sostanza che favorisce il mantenimento della piega dei capelli.
  • IDRATANTE: sostanza che aumenta il contenuto idrico della pelle; permette alle cellule epidermiche di avere sempre il tasso di umidità ottimale.
  • LEGANTE: sostanza che serve a dare consistenza al cosmetico.
  • LENITIVO: sostanza che attenua irritazioni e sensazioni fastidiose di una cute sana ma ipersensibile.
  • LEVIGANTE: sostanza che ha l’effetto di diminuire le irregolarità cutanee rendendo la pelle più liscia.
  • NEUTRALIZZANTE: sostanza che stabilizza il ph della pelle in un range neutro (ph 7); utile a lenire arrossamenti e stress della cute legati a ph troppo acido.
  • OPACIZZANTE: sostanza che elimina la lucidità della pelle assorbendo l’eccesso di sebo; possiede una struttura che impedisce alle radiazioni luminose di attraversarla in modo da creare anche un effetto ottico.
  • PLASTIFICANTE: sostanza che ammorbidisce e rende più malleabile un’altro ingrediente non lavorabile in condizioni normali.
  • PRESERVANTE: analogamente al conservante, questa sostanza protegge il cosmetico dalla proliferazione di microrganismi.
  • PROFUMANTE: sostanza che serve a conferire il profumo al cosmetico.
  • PROPELLENTI: sostanza gassosa che viene aggiunta ai cosmetici sotto pressione per espellerne il contenuto.
  • PROTETTIVO CUTANEO: sostanza che protegge la pelle, i capelli e le unghie da danni ambientali (raggi UV, vento, freddo, inquinamento ecc…).
  • PULIZIA ORALE: sostanza che favorisce la rimozione dei microganismi dalla regione orale (denti, lingua, gengive ecc…).
  • REGOLATORE DEL PH: sostanza utilizzata per alzare o abbassare il ph del cosmetico se questo non risulta ottimale a prodotto finito.
  • RIDUCENTE: sostanza che serve a modificare la struttura chimica e le proprietà di un altro elemento.
  • RINFRESCANTE: sostanza che serve a conferire una sensazione di freschezza a pelle e mucose.
  • SEQUESTRANTE: sostanza usata per “sequestrare” gli ioni metallici dal cosmetico; spesso si trova con bollino per via dei danni che causa all’ambiente se smaltito in maniera scorretta.
  • SILICONE VOLATILE: sostanza siliconica molto leggera e confortevole per la pelle che tende però ad evaporare causando preoccupazione in studiosi e consumatori; frequente trovarlo con bollino rosso.
  • SOLVENTE: sostanza che consente di disciogliere nel cosmetico elementi idrosolubili o liposlubili.
  • STABILIZZANTE: sostanza che contribuisce ad amalgamare i vari ingredienti tra loro e garantisce la conservazione di tale condizione.
  • STABILIZZANTE EMULSIONI: sostanza che favorisce il processo di legame tra diverse sostanze e migliora la stabilità dell’emulsione.
  • TENSIOATTIVO: sostanza che favorisce l’unione tra acqua e sostanze da rimuovere facilitando la detersione di cute e capelli.
  • TONIFICANTE: sostanza che aumenta compattezza ed elasticità dell’epidermide.
  • UMETTANTE: sostanza in grado di mantenere l’idratazione del cosmetico e/o della cute impedendo che si disidratino.
  • VEGETALE: sostanza ricavata dagli estratti delle piante (semi, foglie, radici ecc…).
  • VISCOSIZZANTE: sostanza che rende il cosmetico più denso e pastoso ma allo stesso tempo ne favorisce la scorrevolezza.
  • VOLUMIZZANTE:Sostanza che riduce il peso specifico apparente dei cosmetici.

 
 
Ricordati che puoi sempre consultare il BIODIZIONARIO per creare le tabelle INCI dei tuoi prodotti cosmetici preferiti!
 
 
Hai trovato utile questo glossario? Fammelo sapere, mi farebbe davvero piacere! ^^
 
 

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti le mie prossime opinioni, inserisci la tua email qui sotto. Riceverai comodamente nella tua casella di posta elettronica una newsletter a settimana con gli ultimi articoli e le novità del blog! :read:


 
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

dworry: XD O.O B:) @_@ >_< ;-) :zzz: :yes: :yeah: :yawn: :xmas: :wosh: :woah: :what: :wai: :vomit: :vampire: :uhm: :sun: :shame: :sbav: :rotfl: :read: :pumpkin: :present: :pet: :no: :music: :moon: :mad?: :love: :laugh: :knife: :idea: :hug: :hug2: :hello: :gimme5: :ghost: :fairy: :evil: :dino: :devil: :cry: :crazy: :clap: :cat: :bunny: :blah: :bb: :angry: :^_^: :???: :-p :-3 :-) :-(

- top8 - www5